Menu

AUGURI

Abbiamo condiviso l’anno più “strano” della storia.
Un anno che abbiamo cercato di interpretare, capire. Un anno in cui abbiamo resistito alla tristezza, alla rabbia, alla frustrazione. Un anno in cui le preoccupazioni ci hanno ombrato gli occhi ed in cui una mascherina per proteggerci ha nascosto il nostro sorriso.

Come sempre, avremmo voluto condividere con tutti voi la passione per lo sport e per i nostri prodotti.
Avremmo voluto esaltarci per un’azione spettacolare e vedere volare i nostri palloni in tutti i palazzetti del mondo, da quelli dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 fino alla più sperduta palestra di periferia. Invece no.

Siamo caduti sette volte (magari solo sette) ma rialzati otto (sempre una volta in più) aggrappandoci alla resilienza, al nostro lavoro, alla nostra passione. E così faremo per questi ultimi giorni di questo strano anno.

Prima di dare il nostro addio al 2020, ci resta una sola cosa da fare.

Augurare a tutti voi un Natale sano e felice.

Lascia un commento