LA PRIMA GRANDE GIOIA DELLA SIR SAFETY CONAD PERUGIA

09/10/2017 17:50:13

Lo speaker della Del Monte Supercoppa Italiana ha dato inizio alla finale con protagonista la Sir Safety Conad Perugia, uno dei Mikasa Team Uniform maschili al via nella stagione 2017/18 di SuperLega, urlando: “questo è il momento, questa è la partita”. Una frase che i giocatori guidati dal tecnico Lorenzo Bernardi hanno fatto propria e messa in campo nel match più importante, quello che li vedeva opposti ai Campioni d’Italia e padroni di casa della Lube Civitanova Marche.


Alla sesta finale raggiunta, tra competizioni italiane e internazionali, gli ormai celeberrimi Block Devils hanno conquistato il primo trofeo della storia della società e mandato in delirio gli oltre 600 tifosi accorsi al palazzetto.
A dare inizio alla festa bianconera è stato un attacco dello schiacciatore statunitense Aaron Russell (meritatissimo MVP della finale), il quale in parallela chiude lo scambio del match point in cui si è visto di tutto. Dalle schiacciate scagliate con potenza dagli avversari alle difese della Sir Safety, con Ivan Zaytsev che è volato oltre tre metri dalla riga di fondo campo per salvare l’MVA200 che ha cambiato per sempre la storia di questo Club.


La Del Monte Supercoppa Italiana è stata anche la prima occasione per vedere in gioco le nuove home and away jersey della Sir Safety Conad Perugia. Le divise 2017/18, nate dalla profonda sinergia tra Mikasa Italia e Club, stupiscono per l’aggressività che trasmettono grazie ad un progetto grafico capace di rinnovarsi sempre pur non rinunciando ai propri simboli come il grifo, simbolo della città, e le fiamme. Il colore è assoluto protagonista. Le maglie gara fondono due colori a contrasto per un inedito e definito effetto bicolor presente anche sui pantaloncini (grigio con nero per la prima maglia, rosso con nero per la seconda). Le divise gara della Sir Safety Conad Perugia sono 100% Made in Italy.


Come di consueto per i grandi eventi organizzati da Lega Pallavolo la Final Four di Supercoppa Italiana ha riscosso grande successo mediatico anche all’estero. Le Finali sono state trasmesse in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia,Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro, Polonia,Bermuda, Bahamas, Antigua e Barbuda, Isole Caimán, Jamaica, Granada, Barbados, Isole Vergini Britanniche, Santa Lucía, Trinidad e Tobago, Aruba, San Vincenzo e Grenadine, Cipro, Turchia, Grecia.


La striscia vincente dei Mikasa Team Uniform nel 2017 sembra non finire mai ed il 1 novembre c’è l’ultimo appuntamento con la vittoria per questo anno solare. Le Pantere di Imoco Volley Conegliano, detentrici della Coppa Italia 2017, sfideranno Novara, squadra che si è appuntata l’ultimo scudetto, nella Supercoppa femminile 2017.

(foto Daniela Tarantini e Ufficio Stampa Sir Safety Conad Perugia/Michele Benda)

VIEW NEWS LIST

Copyright SG&B Srl a Sports Company - P.IVA 01410380263 - Cap. Soc. Euro 100.000,00 i.v. - Rea TV 154718 Powered by nopCommerce